091/6111166     091/589245 cgilpalermo@cgilpalermo.it
Camusso

Camusso, da Di Maio linguaggio insopportabile

“Dimostra tutta la sua ignoranza e arroganza”

“Un linguaggio autoritario e insopportabile”: così il segretario generale della Cgil, Susanna Camusso, ha definito l’attacco rivolto ai sindacati dal candidato premier Cinque Stelle Luigi Di Maio. “Non è il primo che lo dice (di riformare i sindacati, ndr). Ce n’è stato un altro che poi ha fatto il Jobs Act”. Di Maio “dimostra tutta la sua ignoranza, ma insieme l’arroganza di chi crede che il pensiero sia solo di chi governa e non riconosce la rappresentanza”.